ANTEPRIME

IN ARRIVO... FINE LUGLIO / INIZIO AGOSTO 2020

Arrivano in Italia i Big Big Train, la pluriacclamata band britannica incarnazione della tradizione del progressive inglese, tra i vincitori del Progressive Awards 2018.    

DISPONIBILI 14-21 NOVEMBRE 2019
Torna in Italia la band canadese famosa in tutto il mondo con un inedito show dedicato ai primi anni dei Genesis. Un concerto emozionante che proietta lo spettatore in un viaggio musicale spettacolare e straordinariamente autentico.
DISPONIBILE LUGLIO e AGOSTO 2019
ALAN STIVELL, alfiere della musica bretone,  eccelso alchimista sempre in perfetto equilibrio tra passato e presente, festeggia 50 di carriera presentando i brani di successo più suggestivi, magistrale combinazione di sonorità originalli alla tradizione dell’arpa celtica. 
DISPONIBILE GIUGNO/LUGLIO/AGOSTO 2019
Glenn Hughes conosciuto da milioni di fan come 'Voice of Rock', ex bassista e cantante dei Deep Purple, tra i grandi nella Rock and Roll Hall of Fame, torna nel 2019 in tour mondiale con un imperdibile concerto evento.
DISPONIBILI ESTATE 2019
Tornano in italia GARY BROOKER e i suoi PROCOL HARUM passati alla storia per i grandi succcessi che hanno fatto la storia del prog inglese, primo tra tutti l'intramontabile 'A Whiter Shade of Pale'. 
 
DISPONIBILI ESTATE 2019

Torna in Italia, Martin Barre, ex chitarrista dei Jethro Tull, i cui suoni e stile hanno contribuito al successo della leggendaria band e di brani intramontabili come ‘Aqualung’. L’occasione imperdibile per riascoltare dal vivo i classici del catalogo Tull.

DISPONIBILE 12-15 LUGLIO 2019
All'indomanni dell'eccezionale tour di successo, in celebrazione dei 25 ani dall’uscita del film cult “The Commitments”, torna in Italia la pluriacclamata e storica sould-band ‘made in Ireland’. Il fenomeno cult musicale che ha segnato un epoca omaggiando i grandi successi multimilionari della musica soul con una carica adrenalinica senza eguali.
DISPONIBILE ESTATE 2019

Torna in Italia David Cross ex King Crimson e incaranzione dell’incontro straordinario tra rock e violino, eccezionalmete affiancato sul palco da David Jackson pioniere del sassofono elettrico e icona intramontabile dei Van Der Graaf Generator. 

DISPONIBILI ESTATE 2019

Classe 1968, Scuola di Canterbury, torna il folletto Pye Hastings con la sua voce sottile e quelle sognanti armonie macchiate da una sottile inquietudine, marchio distintivo dei Caravan che hanno saputo alimentare la magica scintilla del rock progressive nell'arco di un'intera carriera.